dona on line
Oct 14, 2012

“Better teachers, better education, better citizens: improving the capacity of professionals in 7 schools of Asmara to develop teaching strategies for all”

Il programma coinvolge 7 scuole private della capitale eritrea. Tali istituti scolastici sono mantenuti dalle rette dei famigliari ma in ogni modo, il programma formativo è identico a quello svolto nei istituti scolastici pubblici.

Il corpo docente è composto da insegnati che hanno ricevuto una formazione superiore (la maggioranza ha completato il 12° livello educativo) ; ogni anno frequentano, durante i mesi estivi, un corso di aggiornamento di circa un mese ma tale training ma non è ritenuto sufficiente per approfondire la didattica necessaria.
In merito all’inclusione dei minori diversamente abili, il Ministero dell’educazione ha in essere un programma di integrazione dei bambini diversamente abili nelle scuole ma mancano sia i risultati che una attenta ed approfondita formazione dell’insegnante di sostegno

Località:  Asmara (Regione Maakel) - Eritrea

Valore complessivo: 237.680,00 €

Finanziato da: Commissione Europea, Nexus Emilia Romagna, Iscos Emilia Romagna, SIWFE

Realizzato in collaborazione con: Comitato Iscos Emilia Romagna, Associazione Yoda (Associati), Società Cooperativa Sociale Zora Onlus

Partner locale: Service Industries Workers Federation of Eritrea SIWFE (Federazione del Sindacato Lavoratori Eritrei (National Confederation Eritrean Workers – NCEW)

Obiettivi del progetto

L'obiettivo generale dell'azione è di costruire una società più aperta ed equa, promuovendo i diritti e l'istruzione dei bambini ponendo particolare attenzione ai minori diversamente abili e bisogni speciali. Le attività del progetto sono rivolte al rafforzamento degli attori non statali per migliorare l'efficienza e l'efficacia nell'erogazione dei servizi nell'area dell'educazione primaria.
L'obiettivo specifico del progetto è rafforzare e consolidare i servizi educativi (didattici) di 7 scuole di Asmara migliorando le capacità degli insegnanti nonché quelle delle strutture scolastiche e  sensibilizzare le famiglie e la comunità sui temi dell’importanza dell'istruzione nel percorso di sviluppo dei minori ponendo particolari attenzioni ai minori con diversamente abili e con bisogni speciali

Le attività:

  1. iniziative psico-educative, didattiche e professionali rivolte a 134 insegnati e dirigenti scolastici
  2. corsi di formazione rivolti a 134 insegnanti e dirigenti scolastici in campo giuridico, di psicologia educativa e didattica sulle disabilità e le esigenze di integrazione di bambini diversamente abili e con bisogni speciali nelle scuole coinvolte
  3. programmi pilota finalizzati all’integrazione scolastica di 28 minori diversamente abili e con bisogni speciali nelle scuole coinvolte
  4. Equipaggiamento di 4 aule con materiali consoni alla realizzazione delle attività di formazione e per le riunioni degli insegnanti (attrezzature, materiale e libri per la didattica)
  5. Organizzazione di seminari e conferenze pubbliche a favore delle famiglie e del pubblico in generale sul diritto all’educazione ed all’inclusione sociale dei minori diversamente abili e con bisogni speciali nelle scuole normali

I beneficiari:

  • 4800 bambini (tra i 4 e i 13 anni) di 7 scuole di Asmara (asilo ed elementari) collocate in differenti zone della municipalità di Asmara (Zoba Maakel).
  • 127 insegnanti e 7 dirigenti e/o staff degli enti scolastici coinvolti nel progetto.
  • 28 bambini con disabilità fisiche, mentali, sociali, culturali, comportamentali e di apprendimento che saranno integrati nelle classi delle scuole coinvolte (in media 2 bambini per scuola per anno).
  • Circa 3000 famiglie degli alunni coinvolti (il numero totale di famiglie è stato stimato sulla base dei bambini partecipanti e con l'ipotesi che in media ogni famiglia avrà più di un bambino iscritto nella stessa scuola).

Le scuole coinvolte (Selam school, Fire Selam school, Debretsion sentmariya, Awet school, Dia Eslam school, Awkafeslam school, Evangelical deaf school) sono 7 istituzioni educative private, che ospitano tre livelli di educazione, dagli asili alle elementari.