dona on line
Nov 5, 2017

Economia solidale, seconda seduta del Forum regionale ER 2/12

Economia solidale, seconda seduta del Forum regionale
L’incontro permetterà una prima valutazione del percorso di attuazione della legge regionale 19 del 2014

 

Sabato 2 dicembre 2017, nella sede della Regione Emilia-Romagna a Bologna, si terrà la seconda seduta del Forum regionale dell’Economia Solidale, il principale tra gli  organismi previsti dalla  legge regionale n. 19 del 23 luglio 2014 Norme per la promozione e il sostegno dell'Economia Solidale con cui la Regione promuove, in armonia con i principi e le finalità dello Statuto regionale, lo sviluppo civile, sociale ed economico della collettività.

L’intento della legge sull'Economia solidale non è quello di assegnare un sostegno economico generico ad alcuni attori del sistema (come ad esempio i Gruppi di Acquisto Solidale) ma quello di promuovere realmente, come Regione, tutta la rete di economia solidale partendo dalle prassi avviate e in via di definizione sul nostro territorio.

Per dare attuazione alla legge regionale sono stati previsti tre istituti:

    il Forum regionale dell'economia solidale;
    il Tavolo regionale permanente per l'economia solidale;
    l'Osservatorio dell'economia solidale.

Il Forum regionale è aperto a tutti coloro che desiderano muoversi secondo i principi della legge (come le reti di economia solidale, i distretti di economia solidale o i gruppi di acquisto solidale o altre aggregazioni di cittadini e operatori economici) e avrà il compito di accogliere e formulare linee d'azione e proposte progettuali dal territorio. Il Forum è strutturato in gruppi di lavoro dedicati a diversi ambiti tematici e settori di operatività individuati dalla legge stessa.

Dopo la costituzione del Forum il 20 maggio 2017, questa seconda giornata permetterà di effettuare una prima valutazione del percorso di attuazione della legge regionale, nonché di completare la costituzione dei gruppi di lavoro tematici. La giornata si concluderà con la raccolta delle proposte per la costituzione dell’Osservatorio Regionale dell’Economia Solidale e la pianificazione della terza seduta del Forum. Si può aderire al Forum dell’Economia Solidale previo invio compilazione delle apposita modulistica.