dona on line
Feb 6, 2013

Assassinato Belaid: solidarietà da rete italiana per FSM Tunisie 2013

Chers ami, chères amies,
On est vraiment choqués par la terrible nouvelle de l'assassinat à Tunis de Chokri Belaid, avocat et leader democratique.
On veut exprimer, d'abord à sa famille, et à vous tous/tes notre chagrin et nos condoleances.
Juste deux ans après le debut dans votre pays des revolutions arabes, un acte de violence assassine essaye de bloquer le processus qu'elle a fait demarrer.
Meme si on connait les difficultés du processus de transition democratique après les "revolutions", on s'attendait certainement pas une telle tragedie. La situation de tension dramatique que  cet assassinat denonce, nous pousse à une mobilisation et solidarité plus fortes, pour le soutien à vos luttes pour les droits, la justice sociale et la democratie, à toutes les luttes en cours dans la region.
On se sent plus encore engagé/es dans la mobilisation pour une participation massive au prochain Forum social mondial à Tunis, 26-30 mars. 
On est aussi engagé/es à participer à toutes les mobilisations qui sont en train d'etre convoqués en Italie aussi, comme dans d'autres pays europeens, en solidarité avec les milliers de tunisien/nes qui sont dans les rues de votre pays.
On vous embrasse tous/tes chaleureusement, en attendant de nous rencontrer à Tunis bientot


Cari amici e amiche,
siamo veramente scioccati dalla terribile notizia dell'assassionio a Tunisi di Chokri Belaid, avvocato e leader democratico.
Esprimiamo in primo luogo alla sua famiglia, e a voi tutti/e, il nostro dolore e le nostre condoglianze.
Proprio due anni dopo l'inizio nel vostro paese delle rivoluzioni arabe, un atto di violenza assassina cerca di bloccare quel processo che con loro è iniziato.
Anche se conosciamo le difficoltà del processo di transizione democratica dopo le "rivoluzioni" certo non ci aspettavamo una tale tragedia. La situazione di tensione drammatica che questo assassinio denuncia, ci spinge a una più forte mobilitazione e solidarietà per il sostegno alle vostre lotte per i diritti, la giustizia sociale e la democrazia, a tutte le lotte in corso nella regione.
Ci sentiamo ancor più impegnati/e nella mobilitazione per una grande partecipazione al prossimo Forum sociale mondiale di Tunisi, 26-30 marzo.
Ci sentiamo anche impegnati/e a partecipare a tutte le mobilitazioni che sono convocate anche in Italia, come in altri paesi europei, in solidarietà con le migliaia di tunisini/e che sono scesi in strada nel vostro paese.
Vi abbracciamo affettuosamente, aspettando di incontrarci presto a Tunisi.
 
Rete italiana per il FSM Tunisie 2013