dona on line
Apr 10, 2018

Cooperazione internazionale: missione in Niger di Cgil ER e Nexus ER

COMUNICATO STAMPA


Cooperazione internazionale: missione in Niger di Cgil Emilia Romagna e Nexus ER, a sostegno del sindacato locale, per organizzare attività di informazione, assistenza e tutela ai lavoratori migranti


Dal 14 al 22 aprile 2018 una delegazione della Cgil Emilia Romagna e di Nexus ER – Ong promossa dalla Cgil regionale – si recherà in Niger. La delegazione è composta da Fiorella Prodi, segreteria Cgil ER, responsabile immigrazione e politiche della cooperazione, da Gian Andrea Ronchi, avvocato esperto di diritti dei migranti, e da Sabina Breveglieri di Nexus Emilia Romagna.

La missione rientra nell'ambito delle relazioni di collaborazione con il Dipartimento Politiche Internazionali della Cgil nazionale, per sostenere il sindacato locale – USTN, Unione Syndicale des Travailleurs du Niger – nell'identificazione di misure di rafforzamento delle proprie capacità organizzative per trattare il tema delle migrazioni. Ustn partecipa, da alcuni anni, alla Rete per le migrazioni del Mediterraneo e dell'Africa Subsahariana, promossa tra gli altri dalla Cgil nazionale.

Il Niger è uno dei paesi storicamente di maggior transito dei migranti dell'Africa Occidentale diretti verso l'Europa, ed è oggetto di grande attenzione da parte dei governi dell'Unione Europea, nell'ambito della nuova politica di esternalizzazione delle frontiere.

La nostra missione ha lo scopo di conoscere in dettaglio quanto avviene nel Paese, in termini di transito dei migranti (condizioni di vita e lavoro, violazioni dei diritti umani, ecc.), per identificare possibili azioni di cooperazione internazionale che permettano al sindacato locale, operando anche in rete con altri soggetti della società civile, di organizzare attività di informazione, assistenza e tutela ai migranti in Niger, soprattutto in quanto lavoratori sprovvisti di diritti.


Cgil Emilia Romagna  Nexus  Emilia Romagna


Bologna, 11 aprile 2018