dona on line
Aug 2, 2012

Progetto 4321 I giovani e le donne protagonisti del contrasto all’HIV e dell’empowerment socio-economico in Zambézia

Sintesi del progetto:
Il progetto si inserisce nell’ambito di programmi di sviluppo per il Mozambico che il Consorzio Zambézia  (ARCS E.R., Iscos E.R., Nexus E.R. e Mani Tese) con i rispettivi partner locali portano avanti da anni nelle zone rurali della Provincia di Zambézia, nei Distretti di Morrumbala, Mopeia, Nicoadala, Namacurra e Municipio di Quelimane. Continueranno a essere di primaria importanza le tematiche di: formazione e educazione igienico-sanitaria, soprattutto delle donne, per la prevenzione dell’HIV-AIDS; promozione e sostegno di attività di creazione di reddito per le donne e i giovani. Altre tematiche verranno promosse per la prima volta o rafforzate come: formazione e costituzione di gruppi di risparmio e credito rotativo (PCR); l'organizzazione del campo di volontariato in Mozambico, favorendo così lo scambio di idee tra giovani mozambicani e italiani; l’uso del teatro come mezzo di comunicazione sociale e il coinvolgimento comunitario; il rafforzamento delle attività di promozione in Emilia-Romagna con la presenza di mozambicani. La consolidata collaborazione tra le ONG emiliano romagnole sarà trasmessa anche ai loro partner locali rafforzando e allargando le già esistenti collaborazioni in loco.

Località: Distretti di Namacurra, Nicoadala, Mopeia e  Morrumbala, Regione Zambézia.

Valore complessivo: 166.680,73 €

Co-finanziato da: Regione Emilia Romagna, Nexus ER (Cgil Reggio Emilia), ISAL San Marino, Arcs/Arci, Iscos ER, Mani Tese.

Realizzato in collaborazione con: ARCS/Arci Cultura e Sviluppo (capofila del progetto); ISCOS Emilia-Romagna; Mani Tese; Associazione Yoda; Associazione ARCI Modena Comitato Provinciale;  Associazione di Promozione Sociale Teatro dei Venti Modena; Associazione Culturale KRILA-IL CAMALEONTE Bologna; CISL Emilia Romagna.

Partner locali: NAFEZA – Núcleo das Associações Femininas da Zambézia, Uniao Distrital de Camponeses de Morrumbala (UDCM), Uniao Distrital de Camponeses de Namacurra (UDCN), Uniao Distrital das associacoes de Camponeses de Mopeia (UDAC – Mopeia).

Obiettivi del progetto

  • Promozione della lotta all’Aids nelle zone rurali del Mozambico.
  • Aumento di iniziative economiche a favore delle donne e dei giovani.
  • Miglioramento delle condizioni di vita delle associazioni/cooperative/comunità di Mopeia, Morrumala, Namacurra, Nicoadala e del Municipio di Quelimane.

Le attività:

  1. Formazione
  2. Attività generatrici di reddito (AGR)
  3. Risparmio e credito rotativo (PCR)
  4. Sensibilizzazione e teatro come strumento di promozione della lotta all'HIV/Aids
  5. Campo di volontariato in Zambézia
  6. Promozione, sensibilizzazione in Emilia-Romagna

I beneficiari indiretti: 2383 donne, 1032 giovani, 1000 volontari, animatori, coordinatori, 6000 persone delle comunità locali, 4415 famiglie dei beneficiari diretti